Cosas Pretiosas (dalla lingua sarda: Cose Preziose)

Cosas Pretiosas (dalla lingua sarda: Cose Preziose)

Cose Preziose, Racconti di Sardegna… la memoria delle cose.
Organizzata dalla Cooperativa Piccola Parigi Buggerru con la collaborazione di Éventor, il patrocinio della RAS – Regione Autonoma della Sardegna, il contributo artistico di Gianluca Medas, Cosas Pretiosas, è un evento dedicato alla cultura ed alle tradizioni della #Sardegna, dove l’abbigliamento tradizionale, la musica sarda e l’enogastronomia saranno gli elementi fondamentali.

Nel percorso di Via Marina e con il coinvolgimento delle Piazze della cittadina mineraria, si snoderanno le cortes con le degustazioni dei vini delle cantine Agricola Soi, Cantina Lilliu e Cantina Sa Defenza, unite alle eccellenze gastronomiche di tutta la Sardegna.

All’interno dei bellissimi cortili ospiteremo artisti ed artigiani del pane, della ceramica, vetro, legno, ferro, del ricamo e della cestineria, con i laboratori delle maestranze del Comitato degli antichi mestieri e biodiversità.

La giornata si concluderà nella Piazza Eccidio 1904 con una sfilata delle creazioni artigianali delle stiliste Maria Conte, Michaela Patrizia Vargiu, Tiziana Cabboi e Paola Sailis, con le modelle deliziosamente acconciate da Simonetta Crobu.

Ospiti straordinari ed eccezionali l’Associazione culturale Santu Juanne e la Sartoria Rita Cossu che presenteranno gli antichi riti del matrimonio sardo.
La serata, curata nelle coreografie da Luisella Foddis, è presentata da Marinella Foddis con la partecipazione straordinaria di Emilio Puggioni.